I 10 Peggiori ERRORI da evitare quando hai un Ecommerce!

Strategia ecommerceSe hai un ecommerce ormai avrai capito che non basta costruire una bella vetrina di prodotti, metterla online e aspettare che arrivino le vendite.

Le cose da fare sono tante e spesso, per non sbagliare, è più utile capire qualsi sono le cose da NON fare!

Con questo articolo voglio condividere con te quelli che sono i 10 peggiori errori che puoi commettere con il tuo ecommerce e come evitarli.

ATTENTO: ogni errore può comportare un calo delle tue vendite, ogni punto di questo elenco è importante ma, se dovessi indicartene solo uno allora ti indicherei il punto 10, è ciò che fa tutta la differenza. Quindi mi raccomando poni la tua attenzione su ogni punto ma non perdere il decimo!

Bene dopo queste premesse è tempo di cominciare a vedere quali sono i principali errori che puoi commettere con il tuo ecommerce:

– PRIMO ERRORE:
Inserire una sola foto prodotto.

Siamo completamente immersi nell’era della tecnologia, oggi vicono i contenuti multimediali, non puoi permetterti di descrivere il tuo prodotto con una sola foto magari di dubbia qualità!

Ogni prodotto deve essere presentato al meglio, mettiti nei panni del cliente: cosa vorrebbe vedere? Quali sono i dettagli più importanti?

Fai foto di alta qualità ai tuoi prodotti e non avere timore di inserire tutte quelle che occorrono per presentare al meglio i tuoi prodotti.

– SECONDO ERRORE: Non curare le descrizioni prodotto.

Si vedono tantissimi ecommerce che come descrizione prodotto hanno due sole righe di testo magari mal scritto.

Come pensi di poter portare una persona a fidarsi di te e acquistare se non ti degni nemmeno di impegnarti a fornire una descrizione completa ed esauriente dei tuoi prodotti?

Non solo, la descrizione del prodotto è un punto molto importante del tuo ecommerce, deve essere in grado di trattenere l’attenzione della persona, interessarla, incuriosirla, convincerla. Tutto questo prima che decida di andarsene per cercare lo stesso prodotto da un’altra parte.Ecommerce aumentare le vendite

Per questo è basilare rendere ogni descrizione qualcosa di personale, qualcosa che va oltre a un mero elenco di caratteristiche ma che piuttosto si concentra sui benefici e sui problemi che questo prodotto può risolvere.

L’obiettivo della descrizione è far pensare a chi legge:”Finalmente ho trovato proprio quello che mi serve!”

Per trattenere l’attenzione della persona puoi usare un buon titolo, concentrarti come dicevamo sui benefici e problemi che il prodotto risolve ma non solo, aggiungi alla descrizione dei video esplicativi, delle foto, rendi il tutto memorabile.

Una descrizione ben fatta, completa anche delle tue personali opinioni contribuisce ad aumentare la credibilità del tuo ecommerce e quindi anche le conversioni.

– TERZO ERRORE: Chiedere al cliente più dati di quelli che ti occorrono

Una volta che la persona ha deciso di acquistare devi fare in modo di rendergli il percorso più facile e veloce possibile.

aumentare vendite ecommerce

Perchè costringerla a registrarsi al sito per esempio? Non è molto più elegante e soprattutto veloce consentirgli di acquistare come ospite e proporgli, nel form di checkout, di inserire, se lo desidera, una password in modo da creare il suo account per il futuro?

In questo modo la persona può procedere all’acquisto senza dover affrontare muri e scocciature come può essere la registrazione al sito.

Ti serve il numero di telefono del cliente o puoi farne a meno? Puoi far in modo di compilare il campo “città” in modo automatico una volta inseriro il cap?

Meno operazioni la persona dovrà compiere per arrivare al pagamento e più alte saranno le probabilità che ci arrivi!

– QUARTO ERRORE: Pubblicizzare la home page del tuo sito

Ogni volta che spendi soli in pubblicità devi assicurarti di raggiungere il massimo ritorno dell’investimento (ROI).

Se hai una home page vetrina con l’elenco dei tuoi prodotti, inviargli traffico a pagamento è tra le cose peggiori che puoi fare! Un ottimo modo per investire molto male il budget pubblicitario.

Far atterrare le persone su di una pagina generica con molte possiiblità di scelta porta la maggiornza delle persone a non identificarsi in nulla e ad abbandonare la pagina in pochi secondi.

Ogni tua inserzione dovrebbe mirare a portare una persona con un problema specifico sul tuo ecommerce su di una pagina che risolve esattamente quel problema. Questo è il modo più efficace per ottenere risultati dalle tue inserzioni.

– 
QUINTO ERRORE: Proporre una “Newsletter”

Questo potrebbe essere controverso! Sia chiaro, avere una lista di clienti e potenziali clienti è estremamente importante per qualsiasi business online.newsletteer ecommerce

L’errore in questo caso è proporre letteralmente una newsletter dicendo “iscriviti alla nostra newsletter” ora dimmi: per quale assurdo motivo dovrei iscrivermi alla tua newsletter? Che benefici ottengo? Che problemi risolvo?

Senza la risposta a queste domande proporre una newsletter non serve a nulla: non si iscriverà nessuno.

– 
SESTO ERRORE: Accettare solo un sistema di pagamento

Parte del successo di un ecommerce è legato a quanto viene percepito sicuro e, ovviamente, la parte più delicata è il momento del pagamento.

Ogni persona ragiona in modo diverso, ha diverse esperienze e vede il mondo in modo soggettivo. Tu puoi anche offrire il sistema più sicuro, semplice e veloce del mondo ma, se la persona non lo conosce non servirà a nulla!

Per questo più sistemi di pagamento accetti meglio è.

I sistemi che non possono mai mancare sono:

  • bonifico
  • contrassegno
  • carta di credito

Quest’ultimo punto può essere affrontato in diversi modi e, come dicevamo, meglio proporne di diversi.

Puoi accettare il pagamento con carta di credito attraverso il circuito di banca sella, ma non dimenticare di aggiungere anche la possibilità di pagare con paypal o magari con Amazon pay.

Tre sistemi che fanno tutti la stessa cosa (prelevare soldi dalla carta di credito) ma ognuno lo fa in modo di verso e ognuno è apprezzato da persone diverse: proponendoli tutti accrescerai la tua credibilità e le tue conversioni.

– 
SETTIMO ERRORE: Usare gli sconti continui

Molti ecommerce presentano costantemente tutti i loro prodotti con un prezzo sbarrato e uno sconto di X sempre presente.

Lo sconto offerto sempre è praticamente inutile, lo sconto deve sempre essere legato a un motivo circoscritto nel tempo, una cosa da cogliere al volo prima che scada.

Ne parlo più approfonditamente in questo video:

– 
OTTAVO ERRORE: Non avere una politica chiara sui resi

Come dicevamo parte del successo di un ecommerce è legato alla sua sicurezza e credibilità. Le persone acquistano a occhi chiusi da Amazon perchè sanno che possono contare su di una assistenza incredibile e sulla possibilità di restituire la merce in caso di problemi.

Quando visitano il tuo ecommerce le persone hanno questa tranquillità? Cosa stai facendo per alimentarla?

ecommerce offerteMettere ben in evidenza la tua politica sui resi, rendendola semplice e intuitiva, accresce la tua credibilità e la tranquillità del potenziale cliente.

Sapere che puoi restituire la merce e sapere come fare in caso di problemi elimina uno dei principali muri in materia di acquisti online.

– 
NONO ERRORE: Non prevedere spedizione gratuita o un’altra forma di gratificazione per chi fa un acquisto consistente

Quando un potenziale cliente prepara un carrello al di sopra della media deve essere premiato.

Puoi farlo offrendogli la spedizione gratuita oppure offrendogli uno sconto. Questo tipo di gratificazioni devono essere rese chiare nella pagina del carrello con messaggi del tipo:
ti mancono solo altri 5€ di spesa per ottenere ___ ”

Questo aiuta notevolmente ad aumentare il valore del carrello medio.

– 
DECIMO ERRORE [IL PIÙ GRAVE]: Concentrarsi sulle tattiche e dimenticarsi della Strategia

Tattica e strategia sono due cose diverse. Tutto quello di cui abbiamo parlato finoora rientra tra le tattiche.

Ecommerce marketingLa tattica comprende tutte quelle azioni immediate, i piccoli dettagli per portare più facilmente la persona all’acquisto.

La strategia invece consiste nella visione globale del progetto in quell’insieme di azioni che andiamo a programmare e instaurare per creare una struttura completa di vendita che possa ottimizzare al massimo le conversioni.

La strategia è il singolo aspetto più importante che la maggioranza degli ecommerce sottovaluta in modo preoccupante.

Agire solo sulla tattica può far migliorare le vendite nel breve periodo ma non offre assolutamente nessun strumento per crescere e ottimizzare il tuo ecommerce nel tempo.

D’altro canto la strategia che viene in genere proposta dalle web agency si limita essenzialmente a due punti:

tentare di indicizzare il sito a livello SEO (spesso con scarsi risultati data la forte concorrenza)
Impostare inserzioni pubblicitarie su Google adwords e facebook (spendendo quindi soldi senza aver ottimizzato la capacità di conversione dell’ecommerce)

Portare traffico al tuo ecommerce fa parte certamente della strategia di marketing ma ne rappresenta solo una minima parte!

UNA SOLIDA STRATEGIA DI MARKETING È QUALCOSA DI MOLTO PIÙ AMPIO E COMPLESSO

Esistono 4 sistemi base su cui costruire qualsiasi strategia, 4 sistemi che non possono mancare se vuoi portare il tuo

ecommerce al successo:

Strategia per ecommerce

  • Sistema di acquisizione
  • Sistema di nutrimento
  • Sistema di massimizzazione
  • Sistema di accompagnamento

Ti spiego nel dettagli di cosa si tratta in questo mio Video corso completamente gratuito.

Qualsiasi sia il tuo ecommerce, se vuoi aumentare le vendite devi cominciare a costruire la tua strategia basandoti sui 4 sistemi base.

Qualunque cosa ti abbiano raccontato sull’importanza della piattaforma ecommerce, sull’user experience, sulle inserzioni pubblicitarie, sulle tattiche di vendita etc. Niente di tutto questo ti sarà realmente utile se prima non costruisci una strategia solida basata sui 4 sistemi di base.

Vieni subito a farti una idea più approfondita dell’argomento, ho preparato per te 4 video lezioni gratuite completamente pratiche e dritte al punto.

Clicca qui per accedere subito

Aumentare le vendite del tuo ecommerce è possibile e stai per scoprire come farlo 😉

2018-06-15T12:59:33+00:00

About the Author:

Sono Imprenditore, Marketer e Funnel Strategist. Il mio obiettivo è aiutare le aziende a decollare e volare sempre più in alto!

Leave A Comment