Come sponsorizzare l’ecommerce su Google Adwords in modo intelligente [senza perdere soldi]

È sufficente effettuare una breve ricerca per accorgersi che la maggioranza degli e-commerce che si sponsorizzano su Google Adwords commettono un singolo letale errore!

Sono tante le cose da considerare quando si imposta una campagna su google adwords per sponsorizzare il proprio ecommerce, ma c’è una cosa essenziale che sembra venire dimenticata da tutti: la pagina di atterraggio!

Sì, dove fai arrivare le persone che cliccano sulla tua bella inserzione di google adwords?

Questa è la parte più delicata: è lì che avviene la magia! È quella pagina che deve catturare tutta l’attenzione della persona per poi portarla all’acquisto.

La pagina di atterraggio NON può MAI essere la Home page: troppe scelte niente di specifico, il miglior modo per perdere l’attenzione della persona e farla scappare su di un altro sito (ed ecco che hai pagato per il click ma non hai ottenuto nulla!)

La pagina della categoria prodotto è già un pochino migliore come scelta ma ancora è troppo poco specifica.

Molto meglio far atterrare direttamente le persone su di una pagina prodotto dove la scelta è solo una!

Ma non solo, se far atterrare le persone su di una pagina prodotto è molto meglio che farle atterrare sulla home page, farle atterrare su di una pagina prodotto super ottimizzata è drasticamente meglio!

Cosa intendo per pagina prodotto super ottimizzata?

Una pagina prodotto super ottimizzata per una inserzione di google adwords è quella che viene chiamata una sales page, una pagina di vendita il cui unico scopo  è vendere quel singolo prodotto.

Elementi essenziali che caratterizzano una sales page:

  • Non è presente il menu del sito
  • Non è presente alcuna sidebar
  • C’è una grande headline (titolo che ha lo scopo di agganciare il visitatore)
  • C’è una grande immagine che con un veloce colpo di occhio fa capire perfettamente di cosa si tratta
  • C’è una descrizione del prodotto basata sui benefici che offre, sui problemi che risolve e non sulle caratteristiche

Si tratta di una pagina che non offre altra scelta al visitatore se non quella di acquistare o quella di andarsene ( più un’altra possibilità che vedremo tra poco)

La coerenza è ottimizzazione

Ovviamente perchè l’ottimizzazione sia completa ed efficace il lavoro deve essere tutto sulla stessa linea a partire dalla scelta delle parole chiave che devono essere perfettamente calzanti con l’offerta al testo dell’annuncio che deve preannunciare esattamente ciò che la persona troverà nella pagina, esattamente ciò che la tua offerta può fare per risolvere il suo problema: tutto deve risultare perfettamente coerente.

Puoi inserire nella tua sales page immagini e video per renderla il più intrigante possibile, le persone devono esserne catturati già nei primi 2-3 secondi grazie a un buon impatto visivo e a una headline incisiva e persuasiva.

Questo è l’assetto base a cui fare riferimento se vuoi sponsorizzare il tuo ecommerce su google adowds con successo senza bruciare un sacco di soldi.

Richiede un pò di lavoro di ottimizzazione ma i risultati ti ripagheranno dello sforzo.

Quasi dimenticavo, come ti dicevo c’è un ultimo elemento da inserire nella tua sales page, il sistema di aggancio!

Devi riuscire a convertire in clienti il massimo numero di persone che visitano la tua pagina (questo è l’unico modo per avere un ritorno dell’investimento positivo) e per farlo devi mettere in campo 4 sistemi base, ti spiego tutto in questo mini corso gratuito.

Sono 4 video lezioni dense di contenuti che ti offriranno numerosi spunti per ottimizzare le tue conversioni e quindi aumentare i ricavi del tuo ecommerce!

Clicca qui per accedere!

2018-06-20T14:57:31+00:00

About the Author:

Sono Imprenditore, Marketer e Funnel Strategist. Il mio obiettivo è aiutare le aziende a decollare e volare sempre più in alto!

Leave A Comment